Shorinji Kempo • Storia

Lo Shorinji Kempo è stato fondato da Doshin So (Kaiso: il Fondatore) nel Giappone del dopoguerra.

Dice la tradizione che fu Bodhidharma (padre dello zen) che introdusse le tecniche di combattimento (kempo indiano, tenjiku nara no kaku, oppure ekkingyo) in Cina 1500 anni fa, dopo aver lasciato l’India per trasmettere gli insegnamenti propri del Buddha storico e concludere i suoi viaggi al Tempio Shaolin Songshan in quella che attualmente è la provincia Henan. Più tardi quelle tecniche diedero vita a varie arti marziali che si diffusero nelle terre della Cina.

Nel 1928, Kaiso viaggiò attraverso la Cina con forte determinazione e li imparò le tecniche esoteriche dei vari maestri che incontrò nella sua insolita attività di lavoro.

Nell’agosto del 1945 il Giappone fu sconfitto in guerra e nel subbuglio del dopoguerra Kaiso fu testimone delle azioni basse e cruente che l’essere umano arriva a commettere. Questa profonda esperienza lo rese determinato a rigenerare la sua terra alimentando il suo popolo e nell’estate del 1946 tornò a casa nel Giappone reduce dalla sconfitta.

Nell’ottobre del 1947, nella sua casa a Tadotsu, prefettura di Kagawa, Kaiso riordinò ed organizzò le tecniche che aveva appreso in Cina, aggiungendovi il proprio tocco creativo e – chiamando il sistema Shorinji Kempo – iniziò ad insegnare.

L’anno seguente, egli fondò contemporaneamente Nippon Hoppa Shorinji Kempo Kai ed il Komanji kyodan e nel dicembre 1951 fondò Kongo Zen Sohonzan Shorinji.

Nel 1956 fondò la Nihon Shorinji Bugei Semmon Gakko (Accademia Budo di Shorinji del Giappone) e nel 1957 la Zen Nihon Shorinji Kempo Remmei (Federazione di Shorinji Kempo di tutto il Giappone).

Quindi, nel 1963, incorporò l’organizzazione come Shadan Hojin Nihon Shorinji Kempo Remmei (Federazione Giapponese di Shorinji Kempo), impegnandosi specificatamente nell’addestramento dei giovani.

Giunto al 1980, Kaiso aveva trascorso 33 anni dalla fondazione dello Shorinji Kempo, nel corso del quale aveva allevato un gran numero di giovani a rinvigorire corpo e mente attraverso il suo duro approccio all’addestramento del Ken Zen Ichinyo. Tuttavia, il 12 maggio 1980, fu sopraffatto da problemi cardiaci e morì.

Alla sua morte, con il titolo di Shike Doshin So II, sua figlia Yuuki So ha proseguito la missione di Kaiso e lo Shorinji Kempo ha continuato ad avanzare.

Dal 1 gennaio 2020, con il titolo di Shike Doshin So III, tale compito è stato assunto dal figlio, Kouma So.

Il nome Shorinji Kempo

Il nome Shorinji Kempo proviene dal fatto che il maestro di Kaiso, Tai Zong Wen, un vecchio monaco del Tempio Shaolin, passò il lignaggio del Giwamon Ken a Kaiso nel Tempio Shaolin. Kaiso desiderava inoltre perpetuare il nome Shorinji ed associarvi il maestro fondatore dello Zen, Bodhidharma, nonché sostenere la restaurazione della pratica delle tecniche marziali come GYO.

Fin dai tempi antichi, sia in Cina che in Giappone, le arti marziali che scaturivano dal tempio di Shaolin Songshan nella prefettura di Henan in Cina, erano state chiamate arti marziali di Shaolin (shorin bujutsu) e tra esse gli stili senza armi erano chiamati Pugni di Shaolin (shorin ken) o arti del pugno di Shaolin (shorin kenjutsu).

Lo Shorinji Kempo, comunque, è una nuova via marziale costituita nel Giappone del dopoguerra. Fu fondata da Kaiso sulla base della tecnica da lui appresa quando era giovane, adattata alle condizioni moderne ed ampliata con elementi originali.

Gli eventi principali

Ottobre 1947 : Presso la propria casa a Tadotsu-cho, nella provincia di Kagawa in Giappone, Doshin So cominciò l'insegnamento dello Shorinji Kempo, ovvero della via per lo "sviluppo degli individui" che unisce in sé sistema educativo, filosofia e tecniche.


1951 : Il Kongo Zen Sohonzan Shorinji fu fondato in base alla legge per gli istituti religiosi con personalità giuridica.


1956 : Fondazione della Nihon Shorinji Bugei Senmon Gakko. Rinominata due volte e diventata Zenrin Gakuen College nel 2003, l'educazione scolastica è basata sullo spirito di Shorinji Kempo.


1963 : Costituzione della Federazione giapponese di Shorinji Kempo come personalità giuridica. Nel l991 fu sostituita dalla Fondazione della Federazione di Shorinji Kempo, che oggi promuove e assiste le attività di gruppo lavorative e scolastiche dello Shorinji Kempo.


1972 : Viene fondata la Federazione Internazionale di Shorinji Kempo (ISKF). Nel 1974 la ISKF fu sciolta e fu fondata l' Organizzazione Mondiale dello Shorinji Kempo (WSKO). Nel maggio 2009, lo Shorinji Kempo viene praticato in 34 paesi in tutto il
mondo.


2003 : Fu istituita la Società intermedia a responsabilità limitata per la conservazione della proprietà intellettuale dello Shorinji Kempo. Nel 2006, il nome fu cambiato nella Società intermedia a responsabilità limitata SHORINJI KEMPO UNITY. Nel 2008,
l'organizzazione è stata cambiata in una società generale, lo SHORINJI KEMPO UNITY, che tutela e gestisce materialmente la proprietà intellettuale in possesso dallo Shorinji Kempo, con lo scopo di sostenere le attività per lo sviluppo degli individui.

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione